Coppa 127 - Pasetto e Salvo vincono il Cuneese davanti a Pinna-Bottan e Cassina- Biancotto

03.05.2019

Il Podio del 2° Round Coppa 127
Il Podio del 2° Round Coppa 127

DRONERO. Nel fine settimana del 26 e 27 aprile 2019 la Coppa 127 si è trasferita in Piemonte, al 12° Rally Storico del Cuneese, per la seconda gara della serie riservata Coppa 127 https://www.proenergymotorsport.it/coppa-127/ dedicata berlinetta torinese. La manifestazione organizzata dalla Sport Rally Team dell'appassionato Piero Capello, baciata dal sole nel contesto delle Alpi innevate, ha regalato colpi di scena ed emozioni da mettere nel libro dei ricordi. Infatti il primo tratto cronometrato del sabato ha fatto registrare il ritiro di Gianni Sabena e Vittorio Bianco per panne elettrico, attesi protagonisti alla competizione cuneese, con Oreste Pasetto, in coppia con Carlo Salvo, e Mauro Garbarino, navigato da Serena Manca, distanziati di pochi secondi per la prima posizione. Nella seconda prova speciale altro colpo di scena, con il driver piemontese costretto al ritiro per rottura meccanica e il bresciano Oreste Pasetto leader in solitaria della gara. Alle spalle della battaglia per la prima posizione, un terzetto composto dal biellese Marco Binati, con Corrado Rossetto Guelpa alle note, il debuttante torinese Simone Pinna, navigato da Franco Bottan, e l'eporediese Marco Cassina, in coppia con Alice Biancotto, hanno dato vita ad una bella sfida. Purtroppo a poche prove speciali dal termine, l'appassionato preparatore biellese Binati è stato costretto al ritiro per un problema meccanico, perdendo un meritato podio. Al termine delle dieci prove speciali in programma, omaggiati dall'inno nazionale suonato dalla banda di Dronero, Oreste Pasetto e Carlo Salvo sono saliti sul gradino più alto del podio, posto sulla pedana d'arrivo, affiancati da Simone Pinna e Franco Bottan, ottimi secondi e primi nella speciale classifica della classe 900cc, e Marco Cassina - Alice Biancotto terzi assoluti e secondi nella classifica della classe 900cc. Con la gara piemontese si è accesa anche la speciale classifica femminile per le navigatrici, in cui Alice Biancotto si è portata a solo un punto da Martina Marzi. "Siamo molto soddisfatti di questo secondo appuntamento in Piemonte - ha dichiarato Emanuele Bosco presidente Pro Energy Motorsport organizzatrice della Coppa 127 - ringraziamo Piero Capello e il suo staff per la bellissima accoglienza, gli equipaggi che hanno preso parte alla Coppa 127 e in particolare siamo molto contenti di aver avuto ben due 127 900cc, vettura che vorremmo tornasse a calcare le prove speciali come negli anni '70". "Gara molto impegnativa - ha dichiarato Oreste Pasetto all'arrivo - peccato per i prematuri ritiri degli avversari, gara molto bene organizzata e sono molto contento per questa seconda vittoria. Ringrazio il Garage Autostoriche per le vetture ineccepibili che mi portano sempre al traguardo e mi permettono di vincere". "Gara molto impegnativa per me - ha dichiarato un emozionato Simone Pinna primo nella classifica delle 127 900cc - perché passavo per la prima volta ai rally dalla regolarità sport. Sono molto soddisfatto, ringrazio i preparatori, Gianni e Renato della Essebi-Car, e il mio navigatore Franco. Mi hanno fatto realizzare un sogno, la macchina va molto bene, ringrazio anche gli organizzatori della Coppa 127 che hanno dato attenzione alle nostre 127". "Gara impegnativa, molto divertito - ha dichiarato Marco Cassina - sono soddisfatto del risultato e colpito dall'attenzione e dall'accoglienza ricevuta nella serie Coppa 127, con tanto di podio e festa finale".

Addetto stampa Coppa 127 Giampaolo Grimaldi