Vallate Aretine da protagonisti!

Iniziata sotto i migliori auspici la stagione 2018 dei rally storici per Pro Energy Motorsport. Nella prima gara del Campionato Italiano Auto Storiche in terra Toscana i due equipaggi Pro Energy hanno ben figurato.

Giorgio Rangheri con al suo fianco Simone Carli, hanno portato la sua Peugeot 205 Rallye sul primo gradino del podio di classe, e si è difeso in un raggruppamento affollato e con vetture molto più competitive della piccola di casa Peugeot. Molto sodisfatti quindi, i due portacolori Pro Energy, sia della loro prestazione, sia dell'organizzazione della gara come sempre all'altezza di un Campionato Italiano.

Soddisfatti ma non troppo Pietro Baldo e il fido copilota Davide Marcolini, al via con la loro A112 Abarth con l'aspettativa di arrivare a podio in questa gara che segna l'inizio del Trofeo A112. Partiti molto bene con un terzo posto, si vedono subito penalizzati per un errore ad un controllo a timbro. Lottattori di natura, risalgono nelle prove successive, anche se con continue piccole noie meccaniche, segnando comunque tempi di tutto rispetto, in linea con le aspettative di inizio gara. Purtroppo la rottura di un supporto motore nell'ultima prova ha definitivamente bloccato le speranze di agguantare un 4° posto. Quinta posizione quindi alla fine del primo round di questo campionato. Anche se partiti con altre aspettative va ben così, perchè oltre ad aver portato a casa punti preziosi in ottica campionato, hanno dimostrato di essere lì tra i primi e quindi tutto rimandato al prossimo round il Valsugana Historic Rally in programma il prossimo 20-21 aprile.


A44 Press Office per Pro Energy Motorsport
pressoffice@proenergymotorsport.it